Aggiungi ai preferiti
Segnala ad un amico
Stampa
finlumia-esco-fotovoltaico-finanziamento-cassetto-fiscale.jpeg

marketing@finlumia.it ___ cell. funzionario 388 3793087

ufficio 0381 386393

FinLumia E.S.C.O. ......Ef finanza Energetica
finlumia_finanziamento_impianti_fotovoltaici_esco_seu_gratis_

la propria spesa energetica.

acquisto cerchiamo ricerca terreni x impianti fotovoltaici agricli industrili

Finanziamento di tutti i gli impianti a Energia Rinnovabile

marketing@finlumia.it ___ cell. funzionario 351 557 5353
finlumia_finanziamenti_esco_impianti_fotovoltaici_seu_gratis_491.jpeg
ufficio 0381 386393

Comunità fotovoltaica CER

Grazie agli incentivi GSE 2023 e avanti

Aderisci e hai solo da guadagnare

finlumia-comunità-energetica-locale

Lo sviluppo sostenibile e la transizione energetica del Paese si fonda su un processo di transizione verde  

 

in cui fonti rinnovabili, reti intelligenti, efficientamento energetico e comunità energetiche giocano un ruolo chiave.

 

Le comunità energetiche, in particolare, sono nuove configurazioni del sistema elettrico europeo in cui i consumatori diventano produttori (si parla di prosumer) attivi nella regolazione del mercato.


 

2022 energie rinnovabili 
Finlumia shop - P.IVA 09287920962 
 

Quali sono gli incentivi delle comunità energetiche?

 

  • Il decreto del 16 settembre 2020 scorso ha individuato le tariffe incentivanti per un impianto di produzione di energia rinnovabile di una comunità energetica
  •  
  • . Nel caso di impianto fotovoltaico inserito in una CER, la tariffa premiante per un periodo di 20 anni è pari a 
  • 100 €/MWh o 110 €/MWh            a seconda della tipologia dell’impianto.
  •  
  • Inoltre c’è il RID, ovvero il Ritiro Dedicato, pari a                200 €/MWh.
  •  
  •  Si tratta di una modalità semplificata per i produttori per la commercializzazione dell’energia elettrica prodotta e immessa in rete.

Come funziona la comunità energetica

 

  • La partecipazione a una comunità energetica deve essere aperta e volontaria, basata su criteri oggettivi e non discriminatori.
  •  
  • Questo principio base ci ricorda come tutti possano partecipare a una CER purché 
  • situati vicino all’impianto di produzione di energia pulita su cui si basa la comunità.
  •  
  • I membri della CER possono  essere persone fisiche o società e, in generale, qualsiasi soggetto pubblico o privato.
  •  
  •  Quindi sono  cittadini, Pmi ed enti locali.
  •  
  • A livello pratico, poi, ogni partecipante alla comunità energetica deve installare un  contatore intelligente per misurare i consumi energetici. 
  •  
  • Una volta messo in funzione l’impianto, la CER fa richiesta al GSE per ottenere gli incentivi previsti. 
  •  
  • Ogni membro della comunità energetica continuerà a pagare la bolletta al proprio fornitore di energia elettrica, ma riceverà dalla CER un importo rispetto alla condivisione dell’energia.
  •  
  • Il funzionamento delle comunità energetiche è oggi stabilito dalla delibera ARERA 727, che ne regola ogni aspetto.
finlumia-comunità-fotovoltaica-3.jpeg
finlumia-comunità-fotovoltaica-1.jpeg
finlumia-comunità-energetica-fotovoltaica-locale.jpeg
finlumia-comunità-fotovoltaica-2.jpeg
finlumia-comunità-fotovoltaica-4.jpeg

Requisiti e metodi per partecipare alle comunità energetiche

 

Per partecipare a una CER occorre farne richiesta presentando una domanda scritta al soggetto giuridico già nato, 

illustrando le proprie attività e dichiarando la titolarità di un punto di prelievo di energia elettrica,

 la titolarità o la disponibilità di un impianto fotovoltaico o di produzione energetica da FER (se produttore).

 

Come ci ricorda ENEA, inoltre:

  • Tutti i partecipanti mantengono i loro diritti come clienti finali, compresi quello di scegliere il proprio fornitore e uscire dalla comunità quando lo desiderano.
  •  
  • La comunità energetica deve essere formata dai consumatori dislocati nelle prossimità dell’impianto di produzione.
  •  
  • Gli impianti fotovoltaici devono avere potenza complessiva non superiore a 200 kW.
finlumia-comunità-energetica-fotovoltaica-10.jpeg
finlumia-comunità-energetica-fotovoltaica-assemblea.jpeg
finlumia-comunità-fotovoltaica-5.jpeg

Vantaggi economici della CER

 

L’avvio di una comunità energetica permette di accedere a una serie di incentivi che sono tra l’altro cumulabili anche con altre forme di incentivazione.

 

 Inoltre, grazie alle CER si ottengono notevoli risparmi energetici che si traducono con cali drastici dei consumi e quindi dei costi.

 

I vantaggi economici si traducono in un immediato risparmio in bolletta energetica, ma anche nell' interessante guadagno legato all ’ energia prodotta in eccesso grazie agli incentivi del GSE.

 

Il vantaggio economico è legato anche all’ indipendenza energetica di un territorio e, nel complesso, di tutto il Paese.

 

 Le comunità energetica , così come i sistemi di autoconsumo collettivo, rappresentano inoltre un passo avanti verso un modello di generazione distribuita dell’energia per una maggiore flessibilità e resilienza delle infrastrutture e delle reti.

finlumia-comunità-energetica-fotovoltaica-schema.jpeg
finlumia_finanziamenti_esco_energie_rinnovabili_8

Lorem Ipsum dolor sit amet

finlumia_finanziamenti_esco_energie_rinnovabili_7

CHIEDI INFO

Mail:   finlumiaesco@gmail.com

finlumia_finanziamento_impianti_fotovoltaici_seu_gratis_esco.jpeg
finlumia-comunità-fotovoltaica-uomo-felice.jpeg
finlumia_finanziamenti_esco_energie_rinnovabili_8

Associati anche tu ad una comunità fotovoltaica, non ci sono costi , ma guadagnerai solo l'incentivo gse di circa 4 cent al kwh

Noi investiremo nell'impianto fotovoltaico e prenderemo anche noi l'incentivo

finlumia-comunità-energetica-fotovoltaica-13.jpeg
finlumia_finanziamento_impianti_fotovoltaici_seu_natale_8.jpeg
finlumia_finanziamento_esco_impianti_fotovoltaici_prestito_gratis_23

Come si fà

 

Una comunità dell'energia è un nuovo modello per la generazione, l'uso e la gestione dell'energia a livello locale,

 

 attraverso la cooperazione tra soggetti -cittadini, amministrazione e PMI-,

 

 che contribuisce a creare un sistema energetico decentrato, equo, efficiente e collaborativo .

 

 la partecipazione degli utenti stessi. In altre parole, attraverso una comunità energetica locale, l'energia viene messa nelle mani delle persone .

 

I membri delle comunità energetiche locali diventano, allo stesso tempo, produttori, gestori e utilizzatori di energia pulita ed economica, attraverso impianti di autoconsumo collettivo di proprietà della comunità energetica.

 

Ci sono alcuni passaggi fondamentali da seguire per creare una comunità energetica locale.

 

 

Passi da seguire

 

Il primo passo è la creazione di un gruppo di lavoro per definire la comunità energetica.

 

 Coinvolgere i cittadini, le associazioni locali e regionali, le imprese e le imprese e le istituzioni per gettare le basi di quella comunità energetica locale.

 

Scegli la forma giuridica della Comunità Energetica Locale. 

 

Che si tratti di una cooperativa energetica o di un'associazione, il gruppo di lavoro dovrà definire quale tipologia di soggetto giuridico rappresenti al meglio i valori della comunità.

 

Richiedi uno studio dettagliato . In questo passaggio è fondamentale affidarsi ad aziende esperte del settore e richiedere uno studio ad almeno 3 installatori di energie rinnovabili.

 

Una volta che l'impianto è stato definito legalmente e tecnicamente, il passo successivo è quello di richiedere i permessi e le licenze appropriate all'azienda di distribuzione e alle amministrazioni locali e regionali.

 

Ottieni un finanziamento . Attualmente esistono vari aiuti che promuovono l'impianto dell'autoconsumo, e soprattutto alle comunità energetiche locali.

 

 Tuttavia, ci sono molte linee di finanziamento in varie banche e istituzioni. 

 

Infine, per l' installazione e la gestione della comunità energetica locale, è necessario disporre di una società specializzata. 

Vestibulum ac diam sit amet quam vehicula elementum sed sit amet dui. Quisque velit nisi, pretium ut lacinia elementum.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder